Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2020

Pubblicato il

#MafiaCapitale, Caprari chiede a Buzzi 3 posti di lavoro

di Redazione

Un'intercettazione diffusa dai Carabinieri: al centro della scena Buzzi e Ferrara, della coop La Cascina

Ancora un’intercettazione diffusa dai Carabinieri relativa al secondo filone di indagini su Mafia Capitale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Al centro della scena, ancora una volta Salvatore Buzzi, insieme a Francesco Ferrara, vicepresidente del cda della coop La Cascina, finita tra le carte del gip. La coop gestisce anche il Cara di Mineo, in Sicilia.

Buzzi riferisce a Ferrara che, per accogliere le sue richieste  Massimo Caprari, ex capogruppo Centro Democratico in Campidoglio, tra i nomi finiti nelle ordinanze di custodia cautelare emesse lo scorso giovedì dal gip di Roma, si era rivolto a lui chiedendogli in cambio l’assunzione di tre persone. “Caprari è venuto da me voleva 3 posti di lavoro”, si dice nel video, “poi alla fine ne avemo concordato uno”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento