17 Settembre 2021

Pubblicato il

Lotito accusa, Pallotta risponde; bagarre  tra i due presidenti

di Redazione
Il presidente della Lazio accusa Sabatini di una possibile chiamata a Bielsa, Pallotta risponde subito tramite Twitter

Sembra non esserci pace per la Lazio che, dopo la vicenda Bielsa e alcuni colpi mancati di calciomercato, torna al centro dell’attenzione. Questa volta, il motivo è il presidente biancoceleste, Claudio Lotito. Alla buvette del Senato, il patron biancoceleste ha dichiarato di aver fatto causa al tecnico argentino, reo di essersi dimesso dalla società dopo aver firmato un contratto. Lotito è un fiume in piena e risponde ai possibili sorrisi di Francesco Totti legati sempre alla vicenda Bielsa, dicendo che il capitano giallorosso ha ben poco da ridere in quanto il club capitolino, a suo avviso, non possiede né una società né i soldi. Il presidente della Lazio poi si fionda in un’accusa nei confronti del D.S. della Roma Walter Sabatini, sostenendo che il dirigente giallorosso avrebbe avuto una conversazione con Bielsa nel tentativo di convincere il tecnico a non sbarcare a Roma; vittima della stessa accusa è stato anche Juan Sebastián Verón.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La risposta della società giallorossa non si è fatta attendere ed è arrivata tramite il profilo ufficiale Twitter della squadra che in due tweet ha replicato alle accuse di Lotito. Sulla pagina del social network è apparso, infatti, prima questo post: «Pallotta risponde a Lotito: “Lo adoro questo tipo. Mi fa sbellicare. È come essere iscritti al club della barzelletta del mese” ASRoma». Qualche istante dopo è arrivato il seguito al primo messaggio: «Pallotta risponde a Lotito: “…Ma mi dispiace molto per i tifosi della Lazio che devono vivere questo quotidianamente. Meritano di meglio”». James Pallotta risponde con tono ironico a Lotito dopo le sue dichiarazioni e accuse. Si accende, dunque, una polemica che sembra non dover terminare molto presto tra due società che da sempre vivono una rivalità molto accesa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo