Lo Zoo Roma, dove gli animali si incontrano per le strade della Capitale

2

Era la fine del 2013, un gruppetto di maiali fece la sua comparsa su una strada provinciale a Boccea per grufolare tra i rifiuti dando il via a polemiche e indignazioni per il degrado dilagante della città. Da allora le vie della Capitale sono state prese d’assalto dagli animali più disparati e impensabili.

Da quelli che fanno parte di un’emergenza ormai fissa, legata ai problemi sulla raccolta dei rifiuti come gabbiani e topi (con i primi che spesso mangiano i secondi), a new entry come i pappagalli. Questi ultimi inizialmente confinati nei parchi come villa Borghese, ora sono visibili un po’ in tutta Roma.

Quindi, gli animali selvatici. Tra tutti, volpi e cinghiali. Ormai celebre è il filmato in cui un enorme cinghiale corre di notte su viale Bruno Buozzi. Non mancano le pecore, sfuggite a qualche pastore e riversatesi in strada, e i serpenti (molti quelli avvistati nelle grandi ville o semplicemente nei parchi, abbandonati da qualche romano stufo di tenerlo in casa dentro una teca). E poi cavalli: l’ultimo caso a Montesacro, quando 8 equini sono scappati da un maneggio. E poi quel toro alla fermata del bus… Una gallery ‘bestiale’.