25 Luglio 2021

Pubblicato il

Lega Nord occupa uffici di Palazzo Madama

di Redazione

La protesta contro lo svuotacarceri e contro l'inversione dell'ordine del giorno

Alcuni senatori della Lega Nord occupano gli uffici del presidente Grasso a Palazzo Madama, per protestare contro la ripresa in aula dell'esame del decreto svuotacarceri (tra le norme, anche quella che prevede la cancellazione del reato di immigrazione clandestina), nonostante l'ordine del giorno stabilito fosse un altro.
Altri, invece, erano in aula a presentare oltre 200 emendamenti al provvedimento, che gli stessi leghisti hanno definito "vergognoso".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Affonda il colpo Bitonci, capogruppo della Lega al Senato, che afferma: "E' stato stracciato il regolamento del Senato. Se non esistono più le regole salta la democrazia: questa mattina in Aula del Senato mentre si sta facendo discussione generale di un altro provvedimento, quello sulle demolizioni edilizie abusive, con Grasso assente, Fedeli, la presidenza di turno, decide in maniera del tutto arbitraria l'inversione dell'ordine del giorno senza che ci sia stato un voto e rifiutando di dar voce a interventi".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento