Lecce, uccide gatto a calci in centro storico: fermato grazie alle telecamere

1

Come riportato da SkyTg24, la Polizia Locale di Lecce ha individuato e fermato l’uomo che, domenica scorsa, aveva ucciso a calci un gatto nel pieno centro storico della città. Si tratta di un cittadino sloveno senza fissa dimora, il quale ha ammesso le proprie responsabilità.

Identificato grazie alle telecamere di sorveglianza

Gli agenti, in accordo con il magistrato, hanno richiesto la valutazione di un eventuale trattamento sanitario obbligatorio, viste le condizioni di instabilità del soggetto. L’identificazione dell’uomo è stata possibile grazie alle telecamere di sorveglianza in via Corte dei Guarini, che hanno ripreso tutto.

Uccide a calci un gatto in pieno centro storico

Ci sono voluti due minuti e mezzo per uccidere brutalmente il povero animale, stanato prima sotto una macchina, poi rincorso e massacrato a calci. “Ringrazio il comando di Polizia Locale e gli agenti che hanno effettuato le indagini per la celerità con cui hanno risolto il caso che ha impressionato e indignato tutta la città”, ha commentato il Sindaco, Carlo Salvemini.