05 Maggio 2021

Pubblicato il

Lazio: Bielsa torna sui suoi passi, il tecnico non è ancora a Roma

di Redazione

La trattativa tra la Lazio e Marcelo Bielsa sembra essere saltata, la dirigenza biancoceleste torna su Cesare Prandelli

La telenovela infinita tra la Lazio e Marcelo Bielsa sembra essere arrivata al suo epilogo, epilogo senza lieto fine a quanto pare. Dopo settimane di avvicinamento, trattative, voci e indiscrezioni, si attendeva solo l’annuncio ufficiale per dare il benvenuto al tecnico argentino in Italia, ma adesso sembra che questo matrimonio non s’ha da fare. La Lazio ieri ha sostenuto le consuete visite mediche per radunarsi oggi e svolgere il primo allenamento stagionale che è dovuto slittare a giovedì perché manca il nuovo tecnico.

La dirigenza non ha mai annunciato l’arrivo del tecnico, ma una trattativa c’è stata. Gli emissari di Lotito sono volati fino in Argentina per cercare di convincere Bielsa, ma adesso sembra che tutto possa saltare. Bielsa, sopranominato el Loco (Il Pazzo) per tutti gli episodi curiosi legati alla sua storia, sembra aver compiuto l’ennesima “pazzia” facendo dietrofront nei confronti della società biancoceleste. I motivi della decisione non sono ancora chiari, ma potrebbero essere legati al calciomercato, Bielsa voleva unirsi al “progetto Lazio” trovando una squadra più rinforzata rispetto alla scorsa stagione. Inoltre ieri sono arrivate le dimissioni del tecnico della Nazionale Argentina Tata Martino a seguito delle polemiche sulle convocazione per i Giochi Olimpici e la sconfitta in finale di Copa America. Posto da commissario tecnico che dunque si libera e che a quanto pare potrebbe interessare a Bielsa.

Adesso la certezza rimane una sola, la Lazio domenica partirà per il ritiro programmato ad Auronzo di Cadore e entro quella data la società ha bisogno di un tecnico. Torna in corsa, dunque, Cesare Prandelli, più volte accostato alla Lazio a fine stagione, l’ex c.t. della Nazionale è ancora senza panchina e la dirigenza delle Aquile potrebbe nuovamente bussare alla sua porta per chiudere definitivamente la pratica allenatore. Il mister lombardo, però, in questi giorni è stato accostato alle Nazionali dell’Inghilterra, attualmente senza c.t.,  e del Belgio, fresche di eliminazioni da Euro 2016.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento