18 Settembre 2021

Pubblicato il

La Roma si avvicina a Pablo Zabaleta del Manchester City

di Redazione
La Roma ad un passo dal terzino destro del Manchester City che potrebbe arrivare tra pochi giorni nella capitale

La Roma è a lavoro per migliorare quella che sarà la rosa in mano a Luciano Spalletti durante la prossima stagione. La dirigenza giallorossa, in questi giorni, sta valutando nello specifico un rinforzo sulla corsia destra del reparto difensivo. Le probabili cessioni di Maicon, in trattativa con il Cruzeiro, e Torosidis hanno costretto, infatti, il club capitolino a trovare il profilo ideale per puntellare la rosa in quel reparto. Sul taccuino del direttore sportivo Walter Sabatini sono finiti diversi terzini destri da sondare.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il primo nome era quello di Gregory van der Wiel, giocatore olandese in scadenza con il Psg. L’ostacolo per arrivare al terzino ventottenne sarebbe rappresentato dall’elevato ingaggio. Il club francese, difatti, garantiva a Gregory van der Wiel uno stipendio di 4 milioni di euro, cifra troppo alta per le casse giallorosse. In seguito, la Roma ha valutato anche Pablo Zabaleta  del Manchester City e Pavel Kaderabek dell’Hoffenheim. Infine, negli ultimi giorni si era fatta avanti l’ipotesi di un possibile interessamento verso Mattia De Sciglio, terzino destro del Milan. In questo caso il problema è rappresentato dalla concorrenza; sul giocatore classe 1992, infatti, sono piombate Napoli, Juventus e Liverpool.

Questo “toto-terzino” sembra essersi chiuso in queste ore. Secondo alcune indiscrezioni, infatti, la dirigenza romana sembra aver trovato un accordo con il Manchester City per portare Zabaleta nella capitale. La Roma verserà nelle casse dei Citizens una cifra intorno ai 3 milioni di euro, mentre al difensore argentino è stato proposto un contratto triennale con un ingaggio che cumulato ai bonus potrebbe arrivare a quasi 3 milioni. Manca ancora l’ufficialità, ma il terzino potrebbe già arrivare nei prossimi giorni alla corte di Spalletti.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo