18 Settembre 2021

Pubblicato il

La Roma pronta a cambiare assetto,a breve l’annuncio del nuovo Ad

di Redazione
Oggi il Milan ha salutato il proprio direttore esecutivo Umberto Gandini che presto potrebbe firmare per la Roma

La pausa dedicata alle Nazionali impegnate nelle qualificazioni ai Mondiali del 2018 è quasi giunta al termine. Sabato si torna in campo per la serie A e in settimana si torna in campo anche in ambito europeo. La Roma, difatti, sarà impegnata domenica pomeriggio nella delicatissima sfida casalinga contro la Sampdoria e giovedì, invece, sbarcherà in Repubblica Ceca per affrontare il Viktoria Plzen nella prima gara valida per i gironi di Europa League.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mentre la squadra si allena sotto gli ordini di mister Luciano Spalletti, la società giallorossa è a lavoro per il calciomercato, nonostante le trattative siano chiuse, e anche su altri fronti. Quello più caldo in questi giorni è sicuramente l’assetto societario che presto potrebbe avere un nuovo aspetto con una nuova figura societaria. Il Milan, infatti, oggi sul proprio sito internet con un comunicato ufficiale ha annunciato l’addio del proprio direttore esecutivo e organizzativo, Umberto Gandini. Il dirigente lascia la società rossonera dopo 23 anni per approdare molto probabilmente alla Roma. Ecco il comunicato della squadra milanese: “Dopo 23 anni di Milan, Umberto Gandini ci lascia. È legittimo, caro Umberto, che tu abbia maturato il desiderio di misurarti in un nuovo contesto, ma sappi che lasci qui un gran rimpianto e tanto affetto: è ciò che, al di là perfino dei tuoi indiscutibili valori professionali, resterà per sempre nel cuore di tutti noi”. Secondo molte indiscrezioni, Gandini a breve dovrebbe firmare per la società capitolina ricoprendo, però, un altro ruolo, quello dell’amministratore delegato. Gandini oltre che direttore esecutivo e organizzativo del Milan è anche membro del Consiglio Strategico Calcio Professionistico della UEFA e del Comitato Club della FIFA ed inoltre ricopre anche la prestigiosa carica di vicepresidente della corte dei conti,l’European Club Association (ECA) di cui è stato anche uno dei promotori. La Roma, dunque, si prepara ad accogliere un dirigente molto professionale che potrebbe dare una svolta al club. Ad accoglierlo potrebbe essere proprio il numero uno del club James Pallotta che domenica è atteso allo stadio Olimpico per il match contro la Sampdoria. Adesso si aspetta solo l’annuncio ufficiale della Roma che presto potrebbe anche annunciare l’addio del proprio direttore sportivo, Walter Sabatini ormai deciso a lasciare la Capitale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo