24 Febbraio 2021

Pubblicato il

La pittura siculo-arabo-normanna di Nicolò Carrozza a Roma

di Redazione

Dal 6 maggio a Roma la pittura siculo-arabo-normanna dai colori accesi che in Sicilia chiamano "baggiana"

Dal 6 all'11 maggio arriva a Roma "Un Salto nel Passato", la mostra del pittore Nicolò Carrozza (Palermo 1904 – Roma 1975). Nato come pittore e decoratore di carretti siciliani, Nicolò faceva parte della scuola Carrozza che in Sicilia vantava generazioni di pittori.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Carrozza iniziò a dipingere da bambino e divenne molto bravo nel disegno a mano libera tanto che ogni anno vinceva il riconoscimento di miglior pittore e decoratore di carretti siciliani. Con l'invenzione dell'automobile, rimasto senza lavoro, poichè avevano ormai accantonato i carretti, si dilettò, su consiglio del figlio Gaetano, a dipingere non solo le battaglie dei paladini di Francia che effettuava sui carretti, ma anche le battaglie delle crociate, ispirandosi alle miniature del Dorè. E nata così una pittura denominataata siculo-arabo-normanna dai colori accesi  che in sicilia chiamano "baggiana"

L'inaugurazione martedì prossimo 6 Maggio alle ore 18,  nella sala eventi, al primo piano de "Lo Zio D'America" di p.za Talenti a Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento