28 Febbraio 2021

Pubblicato il

La moratoria sugli scioperi estesa a vigli, medici e netturbini

di Fabio Vergovich

L'Autorità di garanzia per gli scioperi, sta valutando l'ipotesi di estendere la moratoria sugli scioperi in vista del Giubileo

L'Autorità di garanzia per gli scioperi, sta valutando l'ipotesi di estendere la moratoria sugli scioperi in vista del Giubileo (già in atto per il trasporto pubblico) agli altri servizi strategici come la gestione della viabilità, la pulizia delle strade e la raccolta dei rifiuti, e i servizi sanitari. Se andrà in porto la proposta, oltre il settore dei trasporti anche vigili urbani, medici e infermieri, e netturbini non potranno scioperare in concomitanza con le date sensibili del Giubileo. Lunedì prossimo si deciderà nella seduta della Commissione di garanzia per gli scioperi, presieduta da Roberto Alessi. La legge affida al Garante dell'Authority il delicato compito di tutelare, nel modo più efficace possibile, il diritto costituzionale degli utenti a poter usufruire dei servizi pubblici essenziali, che fungono da vera cartina di tornasole per verificare lo stato di salute in cui versa ogni sistema di protezione sociale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Dopo l'incontro di lunedì scorso tra una delegazione dell'Authority, con il Garante Alessi, e il Commissario per la gestione provvisoria di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, ieri lo stesso Garante si è incontrato con il Prefetto Gabrielli. " Ho trovato interlocutori attenti e sensibili, ha detto Alessi – in particolare ho apprezzato il contributo del Commissario Tronca per il settore dei trasporti e per essere riuscito finalmente a sbloccare i fondi per gli stipendi dei dipendenti della Roma Tpl". Il Vaticano ha redatto un documento in cui vi sono indicate le date più significative per l'evento giubilare, quelle dove non saranno consentiti scioperi del trasporto pubblico, almeno quello locale. Questi i giorni: 8, 12, 13 e 27 dicembre 2015 – 1 e 2 gennaio 2016 – dal 19 al 21 gennaio – 10 e 22 febbraio – 4, 5 e 20 marzo – dal 1 al 3 aprile, dal 23 al 25 aprile – 5 maggio, dal 27 al 29 maggio – dal 1 al 3 giugno, dal 10 al 12 giugno – dal 2 al 4 settembre, dal 23 al 25 settembre – dal 7 al 9 ottobre – 6, 13, e 20 novembre 2016.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento