Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Ottobre 2022

Pubblicato il

La città italiana dove i pedoni possono essere multati per divieto di sosta: ecco dove e perché

di Redazione
Pensate sia una buona idea o l'ennesima falsa soluzione a problemi strutturali della nostra società?
Moncalieri Torino panchine in centro

Il sindaco si chiama Paolo Montagna e la cittadina in provincia di Torino, Moncalieri: stiamo parlando del comune italiano dove il primo cittadino ha introdotto il divieto di sosta per i pedoni. L’obiettivo è quello di contrastare il degrado e contenere lo spaccio impedendo a chi decide di fermarsi intorno alla stazione per diverse ore, sia diurne che notturne, con una multa da 100 a 300 euro. Mettere un freno agli atti di vandalismo, al disturbo della quiete pubblica, alle molestie e all’accattonaggio impedendo a soggetti loschi e a disgraziati di ogni sorta di sostare sui marciapiedi, sotto alle saracinesche o in un angolo dove magari costruendosi anche un giaciglio di fortuna. È così che il sindaco vorrebbe cercare di frenare anche lo spaccio.
Vi aspettate che la trovata fosse di un sindaco leghista? Invece no, Montagna è infatti un esponente del Partito Democratico.

Pensate sia una buona idea o l’ennesima falsa soluzione a veri problemi strutturali della nostra società?

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo