20 Giugno 2021

Pubblicato il

L’Alta Roma punta su Andy Wharol

di Redazione

"Shine in passarella"

L'altra sera in occasione della fashion week dell'AltaRoma sembrava di essere stati invitati ad un party nella Grande Mela: nel loft C.O.H.O. in via Vertumno 2/C, zona Tiburturtina, si è svolto l'evento dal titolo “Edie Sedgwick, l’arte dietro un’icona di stile", nel ricordo di una New York sbiadita e immersa nella nebbia, che ha fatto vivere la Fattory romana della Pop Art di Andy Warhol. 

Grande intuizione dell'organizzatore Marco Calisse che è andato oltre la classica sfilata, creando una contaminazione delle arti puntando sul ritrattista delle dive Daniele Pacchiarotti, il Warhol italiano, che ha tappezzato i muri con le sue tele viventi di: Marilyn Monroe, Madonna, Audrey Hepburn, Brigitte Bardot. 

Quando si percorre il loft, si incontra uno spettacolo inedito e suggestivo: percorsi fotografici a tema, fashion installazioni video, light projections, expo e dèfilé. Tutto in tempo reale, e oltre alle classiche sfilate, un art work live di tutti i protagonisti: Iuliana Mihai, Stulic, Angostura, Mia b., Paolè, MartaCo, Pamela Olivieri, Daniele Pacchiarotti, Juice (sponsor tecnico trucco e parrucco), Clybo, Andro e Shine (sponsor).

L'evento cordinato dall'ufficio stampa Benedetta Aloisi e dall'assistente di produzione Claudia Carabella è stato presentato da Ida Galati, che sulle note della band Pure, ha introdotto i contenuti e gli ospiti: Stefano Stefanelli ex regista di Miss Italia, i conduttori Angelo Martini ed Anthony Peth, l'organizzatrice di moda Gabriella Chiarappa, la stilista Roberta Cosentino, il cameramen Raffaele Campione, la giornalista di moda Jessica di Cesare, Leonardo Scanu, Oscar Garavani, Antonello Martone, Anna Siembida, Tiziano Cardinali, Sara Lauricella, Antonello Martone, Cristina Roncalli, Senbastian Maulucci, Miguel Cris, Roberta Nenni, Ivana Calicchia, Giacomo Prestigiacomo, Sergio Dolenz, Giancarlo Fiore, avv. Francesco Ruscio, Emanuela Scanu, Paola Musto, Marcella Petrolani.

La linea di Intimo Shine di Pamela Olivieri ha suscitato grande entusiasmo e ammirazione nei confronti del pubblico, fotografi, dell'organizzazione e soprattutto delle modelle che hanno indossato la lingerie nella sfilata trovandosi a proprio agio con dei capi dalla vestibilita ed eleganza unici. L’evento ha poi riservato ai propri ospiti un creativo servizio di food & beverage realizzato dalla “THAT’S EAT Catering & Private Chef” a base di finger food di ispirazione pop art animato dai due special guests dj Marco Rea e Dario Vrv e dallo spettacolo della MEMO Animation. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento