10 Aprile 2021

Pubblicato il

Juve travolta dal Real, stasera tocca alla Roma salvare l’Italia

di Redazione

Nell'andata dei quarti di Champions gli spagnoli travolgono la squadra di Allegri rimasta in dieci dal 21' del secondo tempo per l'espulsione di Dybala

La Juve viene matata ancora una volta da uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, Cristiano Ronaldo: una sentenza. Quando il portoghese segna il suo meraviglioso secondo gol in rovesciata, tutto lo stadio si alza in piedi ad applaudire: il tributo degli Juventini, che nel momento della sconfitta, mentre ancora brucia la finale dell'anno scorso, riconoscono di essere davanti al più forte di tutti. Finisce 0-3, risultato che elimina di fatto i bianconeri dalla Champions, rendendo il ritorno tra una settimana al Bernabeu una pura formalità.

La Juve parte subito col piede sbagliato.A Ronaldo bastano due minuti e 50 secondi per infilarsi tra Barzagli e Chiellini e beffare Buffon per l'ottava volta in carriera. La Juve prova a reagire, e tiene anche bene il campo nel primo tempo, arrivando vicinissimo al pareggio con una zampata di Higuain. Nel secondo tempo però, arriva l'incredibile rovesciata di Ronaldo e la Juve, insieme ai suoi tifosi, si consegna alla smisurata bravura del Real e del suo invincibile fuoriclasse. Come se non bastasse in pochi minuti arrivano il rosso a Dybala e il tris di Marcelo a rendere praticamente vani i sogni di una remuntada in terra spagnola.

Al termine del match il fuoriclasse portoghese ha voluto ringraziare i tifosi bianconeri "Sono molto felice – ha dichiarato- E' stata una serata fantastica. La standing ovation? Ringrazio molto i tifosi della Juventus, nella mia carriera non mi era ancora mai capitato. E' stato bellissimo sentire quegli applausi".

Stasera tocca alla Roma provare l'impresa contro l'altro alieno del calcio: Lionel Messi. Eusebio Di Francesco chiede coraggio e spensieratezza ai suoi. Sarebbe già un ottimo risultato uscire dal Camp Nou con la qualificazione ancora aperta, per giocarsela tutta fra una settimana all'Olimpico con il pubblico di casa.

Queste le probabili formazioni:

Barcellona (4-4-2): Ter Stegen, S. Roberto, Piquè, Umtiti, J.Alba, Dembele, Rakitic, Busquets, Iniesta, Messi, Suarez

Roma (4-3-3): Alisson, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, Nainggolan, De Rossi, Strootman, El Shaarawy, Dzeko, Perotti

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento