Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Maggio 2022

Pubblicato il

Insulti razzisti a Juan Jesus, calciatore della Roma: la reazione della società

di Redazione
Il difensore della Roma dopo aver denunciato il fatto si è rivolto alla società giallorossa scrivendo: "Sapete già cosa fare con un tifoso così"

Un sedicente tifoso della Roma si è reso protagonista di un triste episodio di razzismo. La storia è stata raccontata dal calciatore brasiliano Juan Jesus su Instagram, dove ha postato lo screenshot dei messaggi ricevuti dallo pseudo tifoso: "Stai meglio al giardino zoologico li mort…. tua", "Maledetto scimmione" e "Negro", e altri insulti dello stesso tenore. Il difensore della Roma dopo aver denunciato il fatto si è rivolto alla società giallorossa scrivendo: "Sapete già cosa fare con un tifoso così. Orgoglioso di essere quello che sono".

La reazione della A.S. Roma non si è fatta attendere, attraverso i propri canali social, rendendo nota la sua chiara e netta presa di posizione, denunciando il gestore dell'account Instagram che "ha inviato insulti razzisti disgustosi a Juan Jesus, attraverso un messaggio diretto. Abbiamo segnalato l'account alla Polizia e a Instagram. La persona responsabile sarà daspata a vita dalle partite della Roma", così l'A. S. Roma sul suo profilo Twitter ufficiale. 

"Chi ha insultato ieri Juan Jesus non ha alcuna passione per lo sport: che stia fuori a vita dagli stadi sportivi". Così il premier Giuseppe Conte su Twitter.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo