05 Agosto 2021

Pubblicato il

Incontri con la storia nel Giorno della Memoria “Albert Einstein”

di Redazione
Di cosa sarà colpevole Albert Einstein per essere processato nel Giorno della Memoria al Teatro Parioli Peppino De Filippo?

TEATRO PARIOLI PEPPINO DE FILIPPO, personaggi e protagonisti: incontri con la Storia ® Colpevoli o innocenti, a cura di Elisa Greco, Albert Einstein, In occasione della Giornata della Memoria  Mercoledì  27 gennaio ore 21. Di cosa sarà colpevole Albert Einstein per essere processato nel Giorno della Memoria al Teatro Parioli Peppino De Filippo?

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nell’appuntamento teatrale Albert Einstein Colpevole o Innocente? a cura di Elisa Greco, quali saranno  i capi di imputazione rivolti allo scienziato e premio Nobel Albert Einstein impersonato da Chicco Testa, Presidente di Assoelettrica  che la Corte  giudicante,  presieduta dall’on Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  valuterà, dopo  il dibattimento  processuale  tra  il pubblico ministero, Valerio Rossi Albertini, fisico del CNR, professore di Scienza dei Materiali alla Università La Sapienza e la difesa affidata all’on Francesco Paolo Sisto, componente commissione Affari costituzionali  della Camera dei Deputati? Chiamati a testimoniare saranno la giornalista Enrica Bonaccorti nei panni di Marie Curie, Gianluca Comin, docente di strategia della Comunicazione della Luiss, fondatore della Comin&Partners  nelle vesti  dell’allievo e scienziato austriaco Philipp Frank e  il direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Fiorenzo Galli nel ruolo del filosofo Bertrand Russell.

Prevarrà  il valore dello scienziato Einstein oppure il  comportamento dell’uomo Einstein? con  la partecipazione di una testimonianza a sorpresa la contrapposizione sarà al centro della scena per poi affidarsi al verdetto finale del pubblico in sala.

“La scelta di processare  ad Albert Einstein  a cento anni dalla formulazione della teoria della relatività generale,  commenta l’ autrice  Elisa Greco del format, nasce dalla volontà di esplorarne le passioni,  le scelte  che ne hanno determinato la vita, il ruolo sostenuto  prima e durante la seconda  guerra mondiale  fino ad arrivare al Manifesto Russell-Einstein e al Nobel della pace del 1955”  

Teatro Parioli Peppino De Filippo  Via Giosuè Borsi 20, 00197 – Roma

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo