16 Giugno 2021

Pubblicato il

Il primo weekend romano con l’ordinanza anti-alcol

di Redazione

Vietati “vendita da asporto di bevande alcoliche” e “consumare in strada bevande alcoliche in contenitori di vetro”

Questo weekend è stato il primo dell’estate 2015 a vedere gli effetti dell’ordinanza antialcol 2015, entrata in vigore da lunedì 15 giugno. L’ordinanza di quest’anno di poco differisce dalla precedente: le limitazioni saranno presso che identiche a quelle del 2014.

Sono infatti proibiti, dalle ore 22:00 alle ore 7:00, sia “la vendita da asporto di bevande alcoliche, anche attraverso distributori automatici”, che il “consumare in strada bevande alcoliche in contenitori di vetro”. Dalla mezzanotte (00.00) alle 7:00 scatta, invece, il divieto di “consumare in strada bevande alcoliche in qualsiasi contenitore” (dunque niente bicchieri di plastica e lattine); e dalle 02:00 fino alle 07:00 è, infine, vietata la somministrazione di qualunque tipologia di bevanda alcolica.

Chi dovesse contravvenire a queste regole, valide dal 15 giugno al 31 ottobre 2015, si imbatterebbe in pesanti  sanzioni amministrative: previste infatti multe di 150€ indirizzate ai consumatori illegali di alcol e ben 280€ per gli esercenti inadempienti.

L’ordinanza del 2015 è più estesa rispetto agli anni passati: più numerose saranno, infatti le zone che saranno toccate da questo provvedimento stagionale.  Si legge sul sito del Comune di Roma, che il divieto di consumare bevande alcoliche sarà applicato nelle seguenti aree: Isola Tiberina, banchine del Tevere, piazza  Campo de’ Fiori, piazza Navona, Monti, Celio, Esquilino/Stazione Termini, Castro Pretorio, Trastevere, Testacc io, Prati, San Lorenzo, Stazione Tiburtina, Piazza Bologna, Piazza Istria, Piazzale Flaminio, Montesacro, Casal Bertone, Pigneto, Torpignattara, Marranella, Ostiense, Ostia, Ponte Milvio.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento