Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Agosto 2022

Pubblicato il

Sono solo canzonette

Il canto dei tre tenori Sì, Sì Vax: Crisanti, Bassetti, Pregliasco

di Sandro Torella
Immaginavo si trattasse di un fotomontaggio il canto sì, sì vax o meglio di un video-montaggio fatto ad arte per amor di satira
Il canto Sì, sì Vax di Crisanti, Bassetti e Pregliasco
Il canto Sì, sì Vax di Crisanti, Bassetti e Pregliasco

Credevo fosse uno scherzo quando ho visto un video che rappresentava tre personaggi noti come virologi o meglio scienziati da salotto che rispondono ai nomi di Bassetti, Crisanti e Pregliasco.

Sì Vax, No Vax, una canto tenorile

Immaginavo si trattasse di un fotomontaggio, o meglio di un video-montaggio fatto ad arte per deridere i noti uomini di scienza, creato da irriverenti no vax. E invece ci troviamo di fronte a una risibile trovata di qualche organizzazione favorevole alla narrativa preminente, magari di carattere governativo, un ente una struttura che pensava attraverso questo jingle di creare un incentivo alla vaccinazione di massa.

Encomiabile l’impegno da parte dei tre tenori Sì, Sì Vax, che si mostrano disponibili a qualsiasi richiesta da parte di questi enti che evidentemente li gestiscono a piacimento. Ne esce un risultato che definirlo ridicolo sarebbe un complimento.

Più fastidioso di un LP di calciatori per le nobili cause della fame nel mondo o l’audio alla ricostruzione post terremoto, questo jingle rappresenta non solo l’idiozia spropositata del periodo che stiamo vivendo, ma a mio parere anche la bassezza della scelta dei protagonisti che, se fossero ciò che dicono di essere ovvero degli uomini di scienza, dovrebbero scientificamente evitare figuracce di questa portata.

Chi mi legge sa bene cosa io penso della narrazione ufficiale in termini di pandemia e scelte governative e sa bene che ritengo inaccettabili le forzature sul piano medico e politico.

Vi invito pertanto ad ascoltare questo insulto al buon senso e al gusto per abbandonare definitivamente questo scempio di massa e, se possibile, questi soggetti degni del più basso avanspettacolo di sempre.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo