16 Ottobre 2021

Pubblicato il

I Carabinieri sequestrano l’appartamento di Raffaele Marra

di Redazione
La richiesta della Procura basata sul presupposto che il bene immobile sia stato acquistato con il denaro proveniente dal delitto di corruzione

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Roma hanno sequestrato l’appartamento e il pertinente posto auto di via dei Prati Fiscali, a Roma, di proprietà di Raffaele Marra e della moglie, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip presso il Tribunale di Roma.

Il provvedimento è stato adottato su conforme richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma basata sul presupposto che i citati beni immobili sequestrati siano stati acquistati con il denaro proveniente dal delitto di corruzione di cui il Marra è accusato e per cui il 16 dicembre dello scorso anno è stato arrestato dagli stessi Carabinieri, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo