Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Hackerata la pagina Facebook di Papa Francesco

di Redazione
Scritte che inneggiano all'Islam. La rete si divide: c'è chi condanna il gesto e chi ci ride su

L'era digitale non salva nessuno, nemmeno il Papa. E' successo più o meno un'ora fa: sulla pagina Facebook (non ufficiale) di Papa Francesco sono apparse scritte come: "Io testimonio che non c'è altro Dio che Allah e che Maometto è il messaggero di Dio". Oppure: "Who wants to enter Islam? Like = Islam", e cioè: "Chi vuole convertirsi all'Islam? Un mi piace = Islam". E ancora, frasi in arabo, oppure: "Allah è il più grande, Free Palestine, Viva l'Algeria".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli hacker si sono anche lasciati andare a qualche bestemmia di troppo. Inutile dirlo, il web si è presto scatenato. Da una parte, chi accusa l'hacker e il suo scherzo: "Non avete rispetto per niente" – si legge; dall'altra chi si diletta a giocarci su, e scrive: "Il Molise ti ha cambiato. In meglio!", riferendosi al viaggio di Bergoglio a Campobasso che si è concluso ieri. Oppure: "Chicco, per me un kebab!".

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo