Guidi: “Paralimpiadi invernali, un’altra occasione per la pace che va persa”

2

Dal 4 al 13 marzo in Cina si svolgono le Paralimpiadi per atleti con disabilità. Mi sono sempre battuto perché questa gara sportiva si svolgesse contemporaneamente alle Olimpiadi per persone normo-dotate, ma non è così. Mentre la guerra i Ucraina lascia orfani, miete vittime e porta solo rovina lo Sport dovrebbe fare la sua parte nel dialogo, al di sopra delle fazioni.

L’esclusione degli atleti russi è dunque una scelta sbagliata, scellerata, folle, che nulla a che fare con la pace, ossia l’unica direzione che dobbiamo prendere.