Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Giorgia Meloni, quella fiamma troppo “a destra” che voleva togliere dal logo

di Marco Antonellis
Meloni avrebbe voluto cambiare il logo di Fratelli d'Italia per "ripulirne" l'immagine, ma le elezioni anticipate hanno anticipato lei
Giorgia Meloni con pannello Fratelli d'Italia

Le elezioni anticipate al 25 settembre agitano le acque della politica italiana con una campagna elettorale estiva, rovente, frettolosa.

Secondo alcune indiscrezioni Giorgia Meloni avrebbe voluto, prima delle elezioni e dunque in autunno, togliere l’icona della fiamma tricolore dal logo del partito, allo scopo di “sprovincializzare” il simbolo di Fratelli d’Italia; per richiamare ad una destra più moderata eliminando ogni riferimento di immagine ai vecchi partiti della destra italiana e quindi in maniera indiretta al fascismo. Ma le cose non sono andate come nei suoi piani. Con le elezioni anticipate la faccenda è passata in secondo piano ma se non fosse caduto il Governo Draghi avremmo avuto un simbolo di Fratelli d’Italia diverso da come lo conosciamo, con tutti i significati e i consensi persi o acquisiti che questa scelta comporta.

A suon di invettive, a colpi di simboli, a trincee di coalizioni, prosegue questa agguerrita campagna elettorale.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo