Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2022

Pubblicato il

Ferragni a Sanremo

Già tempo di Festival di Sanremo: Chiara Ferragni al fianco di Amadeus

di Simone Fabi
Amadeus annuncia al Tg1 la presenza di Chiara Ferragni al prossimo Festival di Sanremo 2023 come co-conduttrice
Amadeus al Tg1 annuncia la presenza di Chiara Ferragni al Festival di Sanremo
Amadeus al Tg1

Che fretta c’era? Quell’annuncio di ieri sera.
“Sono in grado di dirvi oggi, chi sarà la prima co-conduttrice del prossimo Festival di Sanremo, co-conduttrice nella prima sera e nell’ultima sera. Apre e chiude il Festival di Sanremo, sul palco dell’Ariston: Chiara Ferragni”.

Amadeus al Tg1 annuncia Chiara Ferragni come co-conduttrice

Con queste parole Amadeus, all’interno del telegiornale della sera di Raiuno, ha svelato la propria partner per la settantatreesima edizione della kermesse canora che, come già annunciato gli scorsi giorni attraverso la pubblicazione del regolamento ufficiale, si terrà dal prossimo 07 all’11 febbraio 2023. Sarà dunque la più famosa imprenditrice digitale, moglie di Fedez, a iniziare e concludere la manifestazione accanto al noto conduttore.

Per carità bene, anzi benissimo, intendiamoci.
Ma sarà perché abbiamo un senso del tutto soggettivo del trascorrere del tempo, sarà perché il riflesso del sole estivo ci costringe a leggere le notizie dal display con gli occhi semichiusi, in sedici noni, sarà perché ti amo (ops, è sfuggita la penna), ma ragazzi: un attimo.

Mahmood e Blanco hanno vinto la settantaduesima edizione del Festival di Sanremo non più di quattro mesi fa e una quarantina di giorni orsono, gareggiavano all’Euromusic Song Contest a Torino. Le prime indiscrezioni, fino a qualche anno fa, iniziavano a circolare solo quando gran parte dell’estate era già lasciata alle spalle e i primi timidi segnali delle giornate che si accorciano, cominciavano a farsi notare. Con le lancette dei contachilometri delle auto degli italiani che salivano scandendo il rientro dalle ferie.

Che bisogno c’è di correre così tanto? Quale la necessità di dover affrettare i tempi? Ok, dinamiche commerciali e probabilmente organizzative che sfuggono all’interesse del telespettatore, ma così ci pare un po’ troppo. Tra l’altro, come se non bastasse, mentre le prime immagini di Amadeus comparivano sui televisori di tutta Italia, Fedez già realizzava una instastory che faceva presagire ciò che il direttore artistico avrebbe poi detto qualche istante dopo.

Quindi ricapitolando: il 20 giugno si parla di un evento che andrà in scena otto mesi dopo, e ancor prima dell’anticipazione, vi è l’anteprima su un altro canale. Perché il profilo Instagram di Fedez, lo ricordiamo, è seguito da più di 14 milioni di follower, dunque un canale a tutti gli effetti. Chissà quali e quanti altri annunci potremo aspettarci, dal momento che lo stesso Amadeus ha anche dichiarato che tra il Festival di Sanremo e il Tg1 inizierà una vera e propria sinergia e gemellaggio.

Il nostro pensiero si chiude qui, abbiamo un drink da terminare e un ombrellone da piantare. Vogliate perdonarci ma, è evidente, non c’è tempo da perdere. Anzi, riteniamo già motivo di vostro apprezzamento il fatto che non abbiamo già tirato fuori l’albero di Natale.

Sapete, con i tempi che corrono.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo