12 Aprile 2021

Pubblicato il

Genitore 1 e 2, parla la Giovine Italia

di Redazione

GI: "Anche il presidente del Municipio VIII è nato da un uomo e una donna"

"Genitore 1" e "Genitore 2", dopo il Mamiani anche a Garbatella: le polemiche non sia arrestano.
Dopo le dichiarazioni di Augusto Santori, arrivano quelle di Matteo Guidoni e Pierpaolo Ceci, della Giovane Italia.

"La sinistra continua a sfruttare le proprie posizioni di potere per pagare i debiti ideologici che ha con i propri elettori, Roma versa in condizioni disastrose eppure per il governo centrale e per le amministrazioni dei singoli municipi le priorità sembrano essere altre", così si legge nella nota diffusa dai due.

"Dopo che la le commissioni congiunte Statuto e Legalità e diritti del Campidoglio hanno dato l'ok alla delibera consiliare per istituire i registri per le unioni di fatto – continuano – è di ieri sera la notizia dell’approvazione in municipio VIII dell’aggiornamento della terminologia parentale che dà la possibilità alle amministrazioni scolastiche di sostituire le parole Madre e Padre con i più generici genitore 1 e genitore 2, scimmiottando, ancora una volta, i peggiori esempi europei. Ci troviamo di fronte all’ennesimo attacco diretto alla famiglia tradizionale e i diritti civili e personali non hanno niente a che fare con questo continuo stillicidio che ha come scopo solo quello di soddisfare l’autoreferenzialità della sinistra romana".

"La Giovane Italia Roma – concludono – fin da oggi si impegna a vigilare su tutte le prossime iniziative che l’amministrazione Marino, ahinoi supportata dalle giunte municipali, pensa di portare a termine sotto silenzio e annuncia battaglia sul territorio e nei luoghi preposti contro questa ormai palese volontà di disgregare quell’unità fondamentale della nostra società che è la famiglia naturale".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento