18 Settembre 2021

Pubblicato il

Garbatella, incendio in parcheggio camper: morto carbonizzato un uomo di 51 anni

di Eleonora Cantini
Ieri sera, intorno alle 20:30, è scoppiato un incendio nel parcheggio camper in Piazzale 12 Ottobre 1492: trovato il corpo carbonizzato di un senzatetto romeno di 51 anni

Ieri sera, intorno alle 20:30, è scoppiato un incendio in un parcheggio camper in zona Garbatella.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le fiamme, alte più di 20 metri, sono divampate all’interno del Piazzale 12 Ottobre 1492 e hanno distrutto 6 camper parcheggiati.

Sul posto sono subito accorsi i Vigili del Fuoco e i Carabinieri della compagnia Eur: durante le operazione di spegnimento del rogo, i pompieri hanno rinvenuto un cadavere carbonizzato.

Molti dei camper andati in fiamme erano infatti abitazione di persone senza fissa dimora.

La vittima del rogo

Secondo quanto si apprende nelle ultime ore, il cadavere carbonizzato è di un uomo di nazionalità romena di 51 anni. Chira MIhai, così si chiamava l’uomo morto nell’incendio, era un senza fissa dimora che solitamente trovava riparo nelle roulotte del piazzale.

Secondo le analisi svolte dai Vigili del Fuoco, sembra che l’incendio si sia diffuso proprio dal camper dove si trovava la vittima, provocando un grosso rogo che, a catena, ha distrutto molti altri veicoli.

Il camper dove si trovava la vittima, molto vecchio e non più in grado di circolare su strada, non era suo ma gli era stato donato. Il camper era stato acquistato dell’originale proprietario proprio per dare riparo ai senzatetto della zona.  

Restano ancora da capire le cause dell’incendio: la pista più accreditata è l’incidente, ma gli inquirenti non escludono altre possibilità come il dolo.

Essendo ancora ignote le cause precise, sul corpo del 51enne è stata predisposta l’autopsia.

 

Leggi anche:

Roma. Campidoglio, sabato 4 e domenica 5 gennaio stop ai veicoli più inquinanti

Roma, Operazione antidroga tra Centocelle e Torre Maura, 6 misure cautelari

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo