Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Gennaio 2023

Pubblicato il

Francesco Rocca, chi è il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Lazio

di Redazione
Dal volontariato alla presidenza della Croce Rossa, la laurea in legge ma anche un'ombra nella sua storia
Francesco Rocca
Francesco Rocca

“I partiti del centrodestra hanno indicato nell’avvocato Francesco Rocca il candidato per la per la presidenza della regione Lazio. Tra le autorevoli proposte pervenute Francesco Rocca rappresenta una sintesi di grande esperienza amministrativa della quale la regione Lazio ha urgente bisogno. Con l’esperienza maturata da presidente della Croce rossa italiana e della Federazione internazionale delle Società di Croce rossa, Francesco Rocca rappresenta una garanzia di assoluta capacità e competenza per i cittadini del Lazio”. Lo comunicano in una nota i leader di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Noi Moderati.

Le parole del senatore Berlusconi

Il centrodestra (FI-Fd’I-Lega-Noi moderati) in una nota ha indicato Francesco Rocca candidato nella corsa alla presidenza della regione Lazio alle prossime elezioni. “Tra le autorevoli proposte pervenute Francesco Rocca rappresenta una sintesi di grande esperienza amministrativa della quale la regione Lazio ha urgente bisogno”, scrive su Twitter il presidente e senatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi. “Con l’esperienza maturata da presidente della Croce rossa italiana e internazionale rappresenta una garanzia di assoluta capacità e competenza per i cittadini del Lazio”, spiega il cavaliere.

Congratulazioni a Francesco Rocca, che dopo aver guidato per anni Croce Rossa Italiana, ora corre alle prossime elezioni regionali del Lazio. Lo dichiara il vicepresidente del consiglio regionale del Lazio e consigliere della Lega, Giuseppe Emanuele Cangemi. “Profilo elevato, gran professionista, esperto in emergenza, Rocca saprà certamente mettere mano a dieci anni di non scelte e non politiche di Zingaretti e Compagni. Abbiamo un nome sul quale convergere, e finalizzare la nostra campagna elettorale. Avanti così, ora riprendiamo le redini della nostra regione”, conclude.

Chi è Francesco Rocca

Rocca è nato a Roma il 1 settembre 1965, Rocca si è avvicinato al volontariato sin dai primi anni degli studi in legge, prima al fianco del Jesuit Refugee Service, poi con la Caritas, infine con la Piccola Casa della Divina Provvidenza Cottolengo. Nella sua giovinezza c’è anche una condanna per spaccio di stupefacenti, per fatti risalenti a quando aveva 19 anni e fu arrestato dai carabinieri, poi condannato a tre anni e due mesi di reclusione e 7 milioni di euro di multa. Si è laureato in legge, ha esercitato la professione sino al 2003. Dal 2013 ha ricoperto il ruolo di presidente della Croce Rossa Nazionale, nel mezzo incarichi direttivi nella sanità, ha già dato le sue dimissioni.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo