Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Maggio 2022

Pubblicato il

Fondo Sant’Alessio, gestito da Castello SGR, invia bollette cartacee ai non vedenti

di Redazione
Il Fondo Sant’Alessio, istituito nel 2017, comprende soprattutto immobili residenziali di proprietà dell’Istituto Sant’Alessio e locati
Immobili di Stato
Immobili di Stato

Il Fondo Sant’Alessio, istituito nel 2017, comprende soprattutto immobili residenziali di proprietà dell’Istituto Sant’Alessio e locati, a condizioni agevolate, a non vendenti. La gestione del fondo immobiliare è affidata, da novembre scorso, a Castello SGR guidata da Giampiero Schiavo (azionista di riferimento OAKTREE). La gestione della property e facility degli immobili è affidata ad Abaco Spa/Gruppo Gabetti guidata da Roberto Busso, che pochi giorni fa ha inviato agli inquilini delle comunicazioni urgenti a mezzo raccomandata; un gesto ritenuto molto poco elegante, visto che per gli inquilini non vedenti l’unico modo di interpretare le comunicazioni è rappresentato dalla modalità di posta elettronica o pec, trasmissione che consente loro di disporre di lettori di schermo.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo