Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2022

Pubblicato il

Foibe, studenti in “Viaggio del Ricordo” sui luoghi della Memoria

di Redazione
Dopo il taglio dei fondi dello scorso anno, torna il Viaggio del Ricordo: studenti in viaggio con l'assessore Masini

3 giorni nei luoghi dell'esodo giuliano dalmata e delle Foibe, per conoscere e approfondire il dramma del confine orientale italiano.

Dopo il viaggio della Memoria sui luoghi dell'Olocausto, è la volta del 'Viaggio del Ricordo' che, fino a mercoledì prossimo, porterà in Friuli Venezia Giulia e Istria 144 studenti di 29 istituti superiori del territorio capitolino, accompagnati dai docenti e dall'assessore alla Scuola Paolo Masini. "Basovizza, Padriciano, Trieste, Fiume, Pisino, Rovigno: abbiamo fortemente voluto che le scuole romane potessero tornare a visitare questi luoghi, e nelle scorse settimane abbiamo organizzato corsi di formazione per gli insegnanti e per gli studenti", spiega Masini.

Dopo il taglio ai fondi dello scorso anno, i ragazzi romani possono ora confrontarsi di nuovo con la Memoria. "Al centro di questo viaggio – continua – c'è la volontà di ripercorrere le tracce di una tragedia che ha coinvolto centinaia di migliaia di nostri connazionali e che è stata a lungo trascurata o dimenticata".

Il viaggio, organizzato dall'Assessorato alla Scuola e dal Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale, è realizzato con il contributo della Fondazione Roma e in collaborazione con l'Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia e la Società di Studi Fiumani.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo