Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Foibe. FOTO dall’inaugurazione della Casa del Ricordo di Roma

di Redazione
Comune e Regione inaugurano Casa del Ricordo insieme a Società di Studi Fiumani e associazione Venezia Giulia e Dalmazia

Come avevamo annunciato ieri (leggi qui), è stata finalmente inaugurata la Casa del Ricordo a Roma. Una casa per ricordare l'esodo istriano, fiumano e dalmata e la tragedia delle foibe: tutto questo è in via di San Teodoro 72, a Roma. A presenziare all'inaugurazione ufficiale il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e gli assessori comunali di Roma Capitale alla Cultura e alla Scuola, rispettivamente Giovanna Marinelli e Paolo Masini. 

Le attività della Casa del Ricordo saranno gestite dall'associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e dalla Società di Studi Fiumani. Le due associazioni sono rappresentative degli italiani giunti profughi dall'lstria, da Fiume e dalla Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale e custodiscono un vasto materiale documentario che testimonia la presenza degli esuli a Roma e nel Lazio. Ogni attività avrà l'obiettivo di promuovere – spiegano le associazioni – "la conoscenza storica e la memoria della tragedia delle foibe, dell'esodo italiano, soprattutto tra le generazioni più giovani". 

La nascita della Casa del Ricordo era stata voluta il 7 febbraio 2013 quando, nell’Aula Giulio Cesare del Campidoglio, veniva firmato il primo protocollo d’intesa tra Roma Capitale, l’ANGVD (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e la Società di Studi Fiumani (nata nel 1923 e ricostituita a Roma nel 1960, proprietaria dell’Archivio Museo Storico di Fiume).

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo