Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2021

Pubblicato il

Foibe. FOTO dall’inaugurazione della Casa del Ricordo di Roma

di Redazione
Comune e Regione inaugurano Casa del Ricordo insieme a Società di Studi Fiumani e associazione Venezia Giulia e Dalmazia

Come avevamo annunciato ieri (leggi qui), è stata finalmente inaugurata la Casa del Ricordo a Roma. Una casa per ricordare l'esodo istriano, fiumano e dalmata e la tragedia delle foibe: tutto questo è in via di San Teodoro 72, a Roma. A presenziare all'inaugurazione ufficiale il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e gli assessori comunali di Roma Capitale alla Cultura e alla Scuola, rispettivamente Giovanna Marinelli e Paolo Masini. 

Le attività della Casa del Ricordo saranno gestite dall'associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia e dalla Società di Studi Fiumani. Le due associazioni sono rappresentative degli italiani giunti profughi dall'lstria, da Fiume e dalla Dalmazia al termine della seconda guerra mondiale e custodiscono un vasto materiale documentario che testimonia la presenza degli esuli a Roma e nel Lazio. Ogni attività avrà l'obiettivo di promuovere – spiegano le associazioni – "la conoscenza storica e la memoria della tragedia delle foibe, dell'esodo italiano, soprattutto tra le generazioni più giovani". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

La nascita della Casa del Ricordo era stata voluta il 7 febbraio 2013 quando, nell’Aula Giulio Cesare del Campidoglio, veniva firmato il primo protocollo d’intesa tra Roma Capitale, l’ANGVD (Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) e la Società di Studi Fiumani (nata nel 1923 e ricostituita a Roma nel 1960, proprietaria dell’Archivio Museo Storico di Fiume).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo