14 Giugno 2021

Pubblicato il

Figlia di due papà registrata all’anagrafe di Roma

di Redazione

Un nuovo caso che testimonia una "sensibilità diffusa e un percorso a tutela dei minori che va affermandosi in Italia"

Dopo il recentissimo caso di Torino (dove un bimbo è stato iscritto alla anagrafe con due “mamme”) anche il Campidoglio di Roma ha registrato l’atto di nascita della figlia di due persone dello stesso sesso, in questo caso due uomini: trattasi di “una trascrizione completa e spontanea, cioè senza l'intervento di un giudice” di una infante nata lo scorso novembre in Canada.

Il caso di questi due neo papà, “tali grazie alla gestazione per altri”, è stato divulgato dall’avvocato che ha seguito il loro caso, Alexander Schuster, che ha voluto sottolineare come la notizia rappresenti “la testimonianza di una sensibilità diffusa, di un percorso di tutela dei minori e di nuove forma di famiglia che si va affermando in tutta Italia”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento