26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Fantastico showcooking “Con Gianfranco Vissani” FOTO

di Redazione

La grande cucina parte dal cuore, dà sensazioni ed emozioni che ti portano ora a dipingere come Picasso, ora a creare un Rembrandt

«La grande cucina parte dal cuore, dà sensazioni ed emozioni che ti portano ora a dipingere come Picasso, ora a creare un Rembrandt».
Partiamo da questa vecchia frase del 2003 dello chef Gianfranco Vissani per raccontare lo showcooking da lui tenuto ieri sera al ristorante La Luna, roof garden dell’hotel La Griffe Roma MGallery Collection di via Nazionale. Sì perché proprio come i due grandi pittori dipingevano le loro meravigliose tele, così il celebre chef umbro ha per l’occasione realizzato dei piatti “unici”, serviti poi in tavola a giornalisti e blogger, con i quali si è intrattenuto per le domande di rito.
 
Una magica atmosfera per una memorabile esperienza gastronomica: Aglio alla birra con crudo di gamberoni rossi alla farina di ghiande – Tagliatelle di seppia con aghi di pino e pecorino, wafer di pomodoro al pepe nero – Maialino con bacche di faggio e sarago al thè verde, gelato al thè verde – Sfera di torrone al miele di acacia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un menu che ha fatto scoprire ai commensali presenti gusti e sapori per lo più sconosciuti, come la farina di ghiande, le bacche di faggio e gli aghi di pino. Perché come dice lo chef Vissani “Tutto, o quasi tutto, si può mangiare”.

A fare gli onori di casa l’impeccabile direttore Massimo Mainella, fidato braccio di Giuseppe Sarnella, proprietario dell’hotel e Presidente dell’associazione di categoria Confimprese Turismo Italia. «Siamo soddisfatti per la riuscita dell’evento – afferma Sarnella – frutto di pianificazione e cura dei particolari, nostre prerogative. Da anni inoltre, come Confimprese Turismo Italia, stiamo portando l’eccellenza della cucina italiana nelle fiere gastronomiche di tutto il mondo. Dal 2 al 4 novembre saremo infatti a Londra per il “World Travel Market”, una delle piu importanti fiere d’Europa, dedicata al tursimo e alla promozione dei Paesi”.

Presente alla serata anche Nicola Foschini, in rappresentanza del gruppo Accor, del quale l’hotel La Griffe fa parte. «Questo di Roma è il quarto di una serie di appuntamenti che lo chef Vissani sta tenendo nei nostri hotel – sottolinea Foschini – Il nostro è un gruppo francese quindi non è stato facilissimo scegliere uno chef italiano. Lo abbiamo fatto perché Vissani esprime nei suoi piatti unicità, un valore a noi molto caro che esprime anche la nostra filosofia».
 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento