Ex pilota di Formula 1 De Cesaris morto in un incidente stradale

1

Una domenica nera per la Formula 1. Oltre al drammatico e tragico incidente che ha ridotto in fin di vita Jules Bianchi al Gran Premio del Giappone, a Roma ha perso la vita l' ex pilota italiano Andrea De Cesaris in un incidente sul Grande Raccordo Anulare. De Cesaris, 55 anni, è deceduto a causa di un incidente all'altezza del km 23,550, in zona Bufalotta. L'ex pilota stava viaggiando a bordo di una moto, quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito contro il guardrail.

L'impatto non gli ha lasciato scampo: i sanitari del 118 hanno potuto soltanto constatare il decesso. Sul posto è giunto il personale dell'Anas e la Polizia Stradale, che ha effettuato i rilievi e ha provveduto a mettere in sicurezza il tratto stradale che comunque non è rimasto congestionato dal traffico.

De Cesaris ha avuto una lunga carriera in Formula 1: ha infatti esordito a bordo dell'Alfa Romeo nel 1980 al Gran Premio del Canada e si è ritirato nel 1994 al Gp d'Europa a bordo della Sauber. I momenti più emozionanti della sua esperienza nel mondo delle due ruote sono stati la pole position conquistata nel 1982 al Gran Premio degli Stati Uniti Ovest e il terzo posto a Monaco nel 1983, entrambi su Alfa Romeo. Un altro terzo posto lo ha conquistato 4 anni dopo in Belgio, alla guida della Brabham .