Euro 2020: svelato a Roma il logo della competizione

1

In primo piano sulla destra le statue di Ponte Sant'Angelo e sulla sinistra il simbolo ufficiale della manifestazione, sorretto da un ponte che "unisce e riduce le distanze tra i popoli". Il tutto su sfondo azzurro sfumato, sui cui prevalgono il verde e l'arancione. E' questo il logo di Roma per gli Europei di calcio del 2020, presentato oggi nella Sala delle Armi al Foro Italico.

Presenti numerose autorità e rappresentanti di istituzioni, tra cui il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, il presidente della Uefa, Aleksander Ceferin, il numero uno del CONI, Giovanni Malagò, e il sindaco di Roma, Virginia Raggi. Quello del 2020 sarà il primo Europeo itinerante, con partite ospitate in 13 città diverse dei quattro angoli del Continente e semifinali e finale al Wembley Stadium di Londra. L'idea della Uefa è scaturita dopo lunghe consultazioni con tutte le federazioni affiliate, per festeggiare i 60 anni della competizione.