09 Maggio 2021

Pubblicato il

Esplosione in un palazzo di via Tuscolana, sfollate le famiglie

di Redazione

Il Campidoglio ha trovato un appoggio a 2 delle 13 famiglie sfollate. Ferite 3 persone, grave una ragazza ventenne

Hanno trovato rifugio e accoglienza presso le abitazioni di parenti e amici le famiglie che hanno dovuto lasciare il loro appartamento dopo l'esplosione che questa notte ha danneggiato un palazzo in via Tuscolana a Roma, in zona Arco di Travertino. Tutti, tranne 2 nuclei familiari, non residenti in città, ai quali la sala operativa sociale del Campidoglio ha trovato una sistemazione.

L'esplosione, potrebbe essere la conseguenza del furto che è stato consumato questa notte stessa all'interno di un bar al piano terra del palazzo. I ladri dopo aver rubato il denaro nelle slot machine avrebbero appiccato fuoco al locale e le fiamme sarebbero arrivate fino all'appartamento superiore.

Tra i feriti, la più grave è una ragazza ventenne che però non è in pericolo di vita.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento