22 Settembre 2021

Pubblicato il

Amministrative Roma

Elezioni, Umberti e Bacchetti: “Alla prima pioggia Roma diventa Bangkok”

di Redazione
Massimiliano Umberti e Dino Bacchetti: "Alla prima prova della stagione Via Tiburtina è finita sott'acqua con disagi enormi per la viabilità e le attività commerciali"
Allagamento via Tiburtina a Roma
Allagamento via Tiburtina a Roma

“Spiace dover constatare come, nonostante i milioni di euro spesi per l’adeguamento della rete fognaria di via Tiburtina tratto via Portonaccio-via dei Crispolti iniziato nel 2012 sotto la gestione Alemanno e concluso nel 2018 sotto la giunta Raggi, alla prima prova della stagione, via Tiburtina sia nuovamente finita sott’acqua con disagi enormi per la viabilità e danni serissimi per le attività commerciali già duramente colpite dalla pandemia COVID 19″.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Così, in una nota congiunta Massimiliano Umberti, già capogruppo Pd IV Municipio e oggi candidato Presidente della coalizione di centro sinistra e Dino Bacchetti, già Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza IV Municipio.

La pulizia dei tombini

“Devastante – proseguono- parrebbe essere la sommatoria delle negligenze imputabili al duo Virginia Raggi-Roberta Della Casa, colpevole non solo per non aver approntato un piano appena decente di pulizia dei tombini e delle caditoie, ma anche per aver voluto da ormai tre anni a capo del Municipio e della Direzione Tecnica IV Municipio l’ingegner Fabrizio Mazzenga, all’epoca in servizio presso il Dipartimento SIMU (Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana) Roma Capitale (Assessore LL.PP. Fabrizio Ghera) e RUP (responsabile unico del procedimento) per la progettazione e la realizzazione dei lavori della rete fognaria in questione.

Avevano previsto la stima dello strato di usura del manto stradale pari a 3 centimetri o per errore progettuale se ne era omesso il calcolo? Avevano correttamente stimato la capacità di flusso della rete fognaria? Troveremo pecche o errori? Ad oggi non lo sappiamo ma dobbiamo prendere atto che un’opera appena ultimata che ha paralizzato via Tiburtina con il suo cantiere per anni è andata subito in tilt. Non faremo sconti a nessuno”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo