E’ morto Luc Montagnier 89enne scienziato premio Nobel, critico verso il vaccino anti-Covid

6

E’ morto il professor Luc Montagnier. Lo annuncia il quotidiano francese Liberation, confermando le voci circolate già ieri sul decesso dell’89enne premio Nobel. La notizia della morte del biologo e virologo era stata diffusa ieri da France Soir e rilanciata su Twitter da alcune figure legate al mondo scientifico francese.

Recentemente Montagnier, che aveva assunto posizioni critiche nei confronti del vaccino anti covid, aveva partecipato a Milano ad un evento no vax e no green pass organizzato dal senatore Gianluigi Paragone. “Non ci sono conferme sul decesso ma non riusciamo a stabilire contatti con l’entourage del professore”, le parole ieri sera dell’ex esponente grillino in un video su Facebook.

Montagnier deceduto all’ospedale americano di Neuilly

Liberation oggi spiega di aver ottenuto una conferma in ambito medico e un’altra da fonti istituzionali. Montagnier è deceduto martedì all’ospedale americano di Neuilly, come confermato al quotidiano dalla dottoressa Beatrice Milbert. Il municipio di Neully, inoltre, ha confermato che è stato depositato il certificato attestante il decesso.

Paragone sulle notizie diffuse in Francia su Montagnier

“A un certo punto oggi (ieri, 9 febbraio, ndr) è arrivata la notizia che parla della morte del professor Luc Montagnier. Noi non abbiamo la conferma, ma non riusciamo neanche a stabilire un contatto con l’entourage del professore”. Il senatore Gianluigi Paragone, su Facebook, si esprime così sulle notizie diffuse in Francia – ma non confermate – relative al professor Luc Montaigner.

Ha partecipato recentemente a evento no vax a Milano

Stavamo parlando di un progetto, ma da qualche giorno non riuscivamo ad avere un feedback. Non riuscivamo a contattare il professore. Questa notizia è stata diffusa da France Soir, poi si parla di un tweet di una ricercatrice. Nessuno al momento ha la certezza, mi è difficile riuscire a dire qualcosa di più e di diverso”, ha scritto ieri Paragone, che recentemente a Milano ha organizzato una manifestazione no vax e no green pass a cui ha partecipato Montaigner. (Adnkronos)