Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2022

Pubblicato il

Il giallo di Prati

Triplice omicidio nella Capitale, trovate morte tre donne nel quartiere Prati

di Alice Capriotti
La Polizia, la Squadra Mobile e la Scientifica sono al lavoro per verificare i possibili collegamenti tra i due omicidi
Omicidio due donne cinesi Roma

Due donne di nazionalità cinese sono state ritrovate morte nella zona Prati della Capitale.

Il ritrovamento

Entrambe le vittime sono state rinvenute in un bagno di sangue all’interno di due abitazioni diverse della palazzina in via Augusto Riboty 28, situata a pochi metri dal tribunale di Roma a piazzale Clodio. La prima vittima si trovava sul pianerottolo mentre la seconda all’interno del suo appartamento.  

L’allarme è stato dato dal portiere della palazzina, che intorno alle 10, ha allertato le autorità dopo il ritrovamento di una delle due donne che giaceva priva di vita sulle scale. Sul posto è giunta immediatamente la Polizia, la squadra della Scientifica, i medici del 118 e i Vigili del Fuoco

Le indagini

Le tracce di sangue presenti hanno condotto le autorità fino al primo piano, arrivando al secondo appartamento, all’interno del quale si trovava la seconda vittima. Gli investigatori stanno raccogliendo le prime testimonianze dei condomini. 

Alcuni commercianti della zona hanno commentato l’accaduto: “Abbiamo sentito solo arrivare le macchine della polizia, in pochi minuti ne sono arrivate tante”. Altri invece hanno dichiarato: “Questa è una zona tranquilla, a pochi metri dal tribunale: è davvero preoccupante quanto avvenuto“. 

Attualmente sull’omicidio sta indagando la Polizia di Stato insieme agli investigatori della Squadra Mobile. La prima ipotesi formulata è duplice omicidio anche se in questa prima fase non può essere nemmeno scartata la pista dell’omicidio suicidio.

Il terzo omicidio

Nello stesso quartiere, nemmeno ad 1 Km di distanza verso le ore 13 è stata ritrovata un’altra donna uccisa. Si tratterebbe di una colombiana di 65 anni, residente in Via Durazzo 38, che secondo le prime ipotesi sarebbe stata accoltellata al petto. A trovare il corpo è stata un’amica e vicina di casa, che si è trovata di fronte al corpo senza vita in un bagno di sangue e pieno di lividi.

I tabulati telefonici

Gli inquirenti stanno analizzando i tabulati telefonici delle tre vittime al fine di ricostruire i loro ultimi spostamenti. Inoltre stanno analizzando i video delle telecamere di sorveglianza presenti in zona vicino all’abitazione della donna.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo