22 Settembre 2021

Pubblicato il

Droga: A Tor Bella Monaca si istruiscono i pusher tra i bambini

di Redazione
Un giovane romano, 24enne, impartiva disposizioni e turni di lavoro ai pusher alla luce del sole tra i bambini

Non pensate ad atti eroici, storie commoventi, esempi di coraggio, lealtà, patriottismo. Non crediate di rivivere le gesta di quel drappello di valorosi cavalleggeri piemontesi diretti in terra nemica, che ad un certo punto del loro tragitto incontrano il bimbo 12enne, che sarà colpito a morte dalle truppe dell'esercito austriaco, meglio conosciuto e noto come 'La piccola vedetta lombarda'. Niente storie da libro 'Cuore' insomma, anche se di sentinelle si parlerà davvero, considerando però  la differenza sostanziale, consistente nel genere di vocazione. Tanto per esser chiari, i Carabinieri del Comando provinciale di Roma, hanno portato a termine un'operazione antidroga nel quartiere Tor Bella Monaca.

Ventinove le persone arrestate e altre quattro colpite da divieto di dimora. Dalle indagini condotte dai militari, è emerso che alla base dell'intera organizzazione, c'era un giovane romano di 24 anni, che da bravo maestro di tavola (deus ex machina o sentinella che dir si voglia, per tornare al punto di cui sopra), impartiva precise disposizioni e turni di lavoro ai pusher. Lo spaccio avveniva, come si suol dire,  alla luce del sole, tra gli androni e i cortili di palazzine popolari, persino in presenza di bambini intenti nei loro giochi. Episodi reiterati, noti e stranoti che, proprio per questo vanno rimarcati e sottolineati ogni volta, nel contesto di un generale degrado che va combattuto con tutte le energie possibili e senza soluzione di continuità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nessun patriota padovano, scrivano fiorentino o vedetta lombarda… Niente libro 'Cuore' insomma, ma una cruda e velenosa quotidianità che continua ad intossicare prima di tutto l'anima dei più deboli. E' decisamente una vergogna assoluta che l'impegno delle forze dell'ordine, grazie al cielo riesce a contrastare e a debellare come meglio si può.

"Tutto ciò che la droga può fare per te è ucciderti… nel modo più lento e doloroso e può uccidere con te anche le persone che ami".  (George Frederick Will).

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo