Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Agosto 2022

Pubblicato il

David Sassoli, in Campidoglio la camera ardente. Sarà sepolto a Sutri

di Lorenzo Villanetti
Dopo i funerali di Stato, domani a Roma, la salma di Sassoli sarà tumulata nel cimitero di Sutri, su sua espressa volontà
David Sassoli
David Sassoli

Alle 10:30 di oggi, 13 gennaio, c’è stata l’apertura della camera ardente di David Sassoli in Campidoglio. Il feretro del Presidente del Parlamento Europeo, scomparso martedì scorso a 65 anni, è stato accolto dalla moglie, Alessandra Vittorini, dai figli Giulio e Livia. Insieme a loro c’era anche il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

In Campidoglio per l’ultimo saluto

Presente, tra le istituzioni, anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che si è fermato con la famiglia di Sassoli. Stesso “percorso” fatto anche dal premier Mario Draghi e il Presidente della Camera Roberto Fico. Ma non solo, perché in Campidoglio per dare l’ultimo saluto al presidente dell’Europarlamento c’era una grande fetta della politica italiana, da Nicola Zingaretti a Giuseppe Conte, passando per Matteo Salvini.

A Sutri la sepoltura

I funerali di Sassoli si svolgeranno domani, 14 gennaio, alle ore 12:00, nella chiesa di Santa Maria degli Angeli di Roma, in piazza della Repubblica. La salma sarà sepolta invece nel cimitero di Sutri, per sua volontà. Come riportato dal comune in questione, in una nota, infatti: “Domani dopo i funerali di Stato la salma del presidente del Parlamento Europeo, onorevole David Sassoli, sarà tumulata nel cimitero di Sutri, su sua espressa volontà.

Il comune di Sutri accoglierà la salma all’ingresso del cimitero, in forma ufficiale, con la presenza del presidente della provincia di Viterbo, Alessandro Romoli, per consentire alla famiglia la riservatezza e il raccoglimento durante la tumulazione”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo