24 Giugno 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Dalle garanzie accessorie all’età del mezzo: i fattori che determinano il costo dell’RC auto

di Redazione

Negli ultimi 12 mesi mai una polizza assicurativa Rc auto è costata così poco ad Ascoli Piceno. Rispetto a 6 mesi fa un calo del 9,26%

Rc auto
La polizza assicurativa Rc Auto

Buone notizie in arrivo per i guidatori di Ascoli Piceno. Secondo un recente report condotto da un noto sito comparatore, per pagare una polizza auto nella città marchigiana nel mese di aprile bisognava pagare 372,44 euro, contro i 452,42 euro della media nazionale.

Negli ultimi 12 mesi mai una polizza assicurativa è costata così poco ad Ascoli Piceno. Rispetto a 6 mesi fa c’è stato un calo significativo del 9,26%.

Un ruolo importante nella contrazione dei prezzi, trend comunque in atto da diversi mesi, l’ha giocato la pandemia da Covid-19.

Gli assicurati, in seguito ai continui lockdown ed i blocchi stradali, hanno preferito rimandare a data da destinarsi il rinnovo o la sottoscrizione di un contratto.

Tale situazione ha ridotto notevolmente il tasso di sinistrosità, suggerendo alle assicurazioni di proporre prezzi più calmierati, anche per invogliare i clienti a rinnovare le polizze.

Questo è quindi un ottimo momento per sottoscrivere un contratto assicurativo, anche se bisogna tenere conto di alcuni fattori che incidono sul premio finale.

Tra questi bisogna considerare le garanzie accessorie, che vanno scelte con estrema oculatezza in base al proprio stile di guida.

Ad Ascoli Piceno la più richiesta è l’assistenza stradale, che fornisce un valido supporto in caso di incidente o veicolo in panne. In città la penetrazione si è attestata al 36,57%.

Non sempre gli incidenti si concludono con una stretta di mano e la compilazione del CID (modello di constatazione amichevole di incidente previsto dalla Convenzione per l’indennizzo diretto), anzi possono avere strascichi legali. In questi casi può tornare molto utile la tutela legale (14,39%).

Per chi ha acquistato una vettura di valore, la polizza furto e incendio (15,58%) è sicuramente una copertura consigliabile da sottoscrivere.

Queste garanzie accessorie, ed altre ancora, vengono proposte dalle principali assicurazioni del settore, consentendo al cliente di plasmare la polizza secondo le sue necessità.

Una proposta molto ampia e variegata è disponibile su Prima Assicurazioni, che si differenzia per qualità e quantità dell’offerta. Sul sito di Prima.it, molto intuitivo e facile da usare, è possibile richiedere con pochi clic un preventivo assicurazione auto reale e trasparente.

Altri aspetti che incidono sul premio finale, ed attentamente tenuti in considerazione dalle assicurazioni, sono l’età ed il valore del mezzo.

Un veicolo nuovo è più reattivo, quindi meno soggetto ad essere coinvolto in incidenti. In tal caso il costo tende ad abbassarsi.

Un veicolo di grande valore richiede coperture assicurative più elevate, in caso di guasto o incidente. Il costo, in questo caso, tende quindi a lievitare.

Ad Ascoli Piceno il valore medio di un’auto è di 10.695,27 euro, decisamente superiore alla media nazionale che equivale a 9.473,15 euro.

L’età delle auto ascolane è invece di circa 10,40 anni, contro i 10,83 anni della media nazionale.

Curiosando tra le vetture più guidate, troviamo al primo posto la Panda 2ª serie, seguita dalla Panda 3ª serie e dalla Ford Fiesta 5ª serie.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento