14 Giugno 2021

Pubblicato il

Dalla Regione Lazio l’ok al Tavolo per l’integrazione dei Rom

di Redazione

Approvata la delibera, nasce il 'Tavolo per l’inclusione e l’integrazione delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti'

Si chiamerà ‘Tavolo regionale per l’inclusione e l’integrazione delle popolazioni Rom, Sinti e Caminanti’: con una delibera che istituisce questo Tavolo, la Giunta della Regione Lazio guidata da Nicola Zingaretti si impegna a promuovere politiche e interventi a livello regionale per favorire l’inclusione sociale di queste popolazioni.

La notizia dell’approvazione della delibera arriva dall’Associazione 21 Luglio che si occupa di favorire l’integrazione dei Rom. “L’approvazione della delibera rappresenta il risultato di una forte pressione, esercitata negli ultimi mesi da organismi della società civile sulla giunta regionale” – dicono dalla 21 Luglio.

Con la delibera, anche la Regione Lazio “ha finalmente deciso di declinare sul territorio regionale i contenuti della Strategia Nazionale per l’Inclusione dei Rom e di lanciare un piano organico volto al superamento definitivo dei ‘campi nomadi’ presenti soprattutto a Roma”, continuano dall’associazione. Il Tavolo, in particolare, prevede il rafforzamento dell’azione di promozione e coordinamento delle politiche regionali di inclusione sociale dei rom “attraverso il più ampio coinvolgimento degli enti locali, delle istituzioni pubbliche e degli organismi del terzo settore presenti sul territorio”.

Il presidente della 21 Luglio Carlo Stasolla, infine, “incoraggia e sostiene l’assessore Danese (assessore alle Politiche Sociali di Roma Capitale, ndr) nella sua volontà di dare un forte segnale di discontinuità rispetto al passato”, con la proposta di chiudere i campi rom.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento