18 Giugno 2021

Pubblicato il

Dal 10 luglio via i camion bar dal centro storico di Roma

di Redazione

Marino: “Oggi confermiamo che Fori e area archeologica sono patrimonio dell'umanità e devono essere trattati come tali”

“Oggi confermiamo che Fori e area archeologica sono patrimonio dell'umanità e devono essere trattati come tali”. Le parole sono del sindaco di Roma Ignazio Marino, nel giorno dell’annuncio ufficiale sullo spostamento dei camion bar dal centro storico. Una “comunicazione importante per il mondo, che riguarda la straordinaria immagine di Roma nel pianeta”. Così come “Obama entrò in una area archeologica integra e non coperta da strutture come camion bar vogliamo che possano farlo la signora Maria da Padova o Virginia da Torre Maura”, aggiunge il sindaco.

I camion bar quindi lasceranno le aree del Colosseo e dei Fori Imperiali, ma anche zone come Pantheon e piazza di Spagna. Domani sarà pubblicata una determinazione dirigenziale con cui saranno stabilite nuove dislocazioni di posteggi riservati a camion bar, urtisti, fiorai e posteggi fuori mercato; entro il 10 luglio tutti dovranno occupare nuovi stalli, pena la rimozione.

76 postazioni saranno riallocate fuori dal nucleo del centro storico di Roma; i camion bar (22 postazioni) potranno operare ora su lungotevere Oberdan, lungotevere Testaccio, lungotevere Maresciallo Diaz e via della Piramide Cestia.

“Non ci saranno rinvii né tentennamenti. Dopo tanti anni dal 10 luglio i camion bar si sposteranno dal Centro storico. È un provvedimento storico che pone fine a una situazione che danneggia l’immagine della nostra città e dei suoi monumenti più rappresentativi”, incalza il primo cittadino.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento