Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2022

Pubblicato il

Nuovo antivirale

Covid. Roma, allo Spallanzani primo paziente in Italia curato con pillola antivirale Paxlovid

di Redazione
Il paziente, 54 enne, è affetto da malattia cardiovascolare e da Covid-19
istituto lazzaro spallanzani
Istituto Spallanzani per la cura delle malattie infettive

E’ un uomo di 54 anni il primo paziente che viene curato in Italia con la pillola antivirale Paxlovid, farmaco sviluppato da Pfizer per il trattamento precoce dei pazienti affetti da Sars-CoV-2. Il paziente, con malattia cardiovascolare e affetto da Covid-19, sintomatico da 3 giorni, viene seguito all’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. Paxlovid è composto dall’antivirale Nirmatrelvir e da un farmaco potenziante, il Ritonavir.

La cura consiste in tre compresse la mattina e tre la sera, da assumere per cinque giorni.

D’Amato: Un’arma in più che non sostituisce il vaccino

“Il contrasto al Covid ci ha insegnato che il fattore tempo è essenziale, bene ha fatto l’Istituto Spallanzani a partire subito con i reclutamenti per la somministrazione del nuovo antivirale Paxlovid, un’arma in più che non sostituisce il vaccino. 

Nella giornata di domani (sabato 5 febbraio) si partirà anche negli altri centri regionali. Il Lazio è tra le Regioni che hanno le migliori performance nella copertura vaccinale, nella somministrazione degli anticorpi monoclonali e degli antivirali”.

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo