Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

Coronavirus, per alcuni l’ideologia conta sempre più della salute

di Mirko Ciminiello

Le mascherine non ci sono neppure per medici e infermieri (e Di Maio ricompra quelle che ha regalato alla Cina): ma c’è chi pensa a carcerati, migranti e Ong

Test per l’esame di giornalismo. Il candidato consideri i seguenti titoli e le seguenti dichiarazioni inerenti all’emergenza COVID-19 e, nello specifico, la diffusa penuria di dispositivi di protezione quali le mascherine:

Vuoi la tua pubblicità qui?

a) «Coronavirus: Bonafede, 100 mila mascherine in distribuzione nelle carceri”» (Agenzia Nova. Esclusi i condannati per corruzione, salvo che non ottengano, pur con grande Travaglio, la grazia).

b) «Ci sono poliziotti, carabinieri, vigili del fuoco, militari e finanzieri che stanno facendo i controlli per il coronavirus senza mascherine e guanti» (il leader della Lega Matteo Salvini. Se li becca Giuseppi…).

c) «Ho ritenuto necessario rivolgermi al ministro Luciana Lamorgese per chiederle se fossero state prese misure adeguate a garantire la salute dei richiedenti asilo ospitati nei centri di accoglienza e delle persone trattenute all'interno dei centri di permanenza per il rimpatrio (CPR) in tutta Italia» (la madre nobile di +Europa Emma Bonino. Però è encomiabile la costanza dei Radicali nello scegliere sempre battaglie sbagliate).

d) «L’ultima di Zingaretti. Il Forlanini alle Ong invece che ai nostri malati» (Il Tempo. Mettete che il segretario del Pd bramasse di affidarsi alle sapienti cure e alle mani esperte di Carola Rackete?)

e) Luigi Di Maio ha annunciato «l’imminente invio dalla Cina di aerei cargo con mascherine, mille respiratori polmonari e medici specializzati. Nella fase più critica noi abbiamo dimostrato vicinanza alla Cina e ora loro ricambiano con la stessa solidarietà» (Il Giornale. Il capo politico del M5S si è però scordato di precisare che l’Italia sta comprando lo stesso materiale che proprio Giggino aveva regalato a Pechino appena prima che il contagio esplodesse anche da noi. Almeno si è capito come mai nel Paese del Dragone sono entusiasti degli interscambi con i grillini).

Ciò posto, il candidato commenti, prescindendo per quanto possibile da epiteti vernacolari, il seguente titolo del sito Imprese lavoro: «Coronavirus, Cgil, Cisl, Uil: lettera a Conte, troppo poche le mascherine».

Leggi anche:

Roma. Ama, sepolture immediate nei cimiteri, le nuove disposizioni anti Covid 19

Coronavirus, Confimprese Turismo: "Appello agli albergatori per offrire camere"

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi