Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Facebook nel metaverso

Connected 2021: Facebook cambia nome in “Meta”

di Ileana Caselli
Facebook Connect 2021: la società cambia nome e sperimenta con la realtà aumentata
persona in realtà aumentata

Il Facebook Connect 2021 si terrà questa sera, 28 ottobre, alle ore 19 su www.facebookconnect.com e ci rivelerà quali saranno le sorti della società di social network più famoso al mondo.

Ci ha tenuto sulle spine in questi giorni, la notizia secondo la quale Facebook cambierà nome, ma finalmente ci siamo, la società colosso prende il nome di “ Meta”.

Come accadde nel 2015 con Google, che raccolse tutti i suoi servizi e attività all’interno di “Alphabet“, lo stesso destino sembrerebbe attendere anche Facebook. Una ridefinizione del nome dell’azienda “madre” più che un intervento pratico sui singoli “prodotti”.

Perchè Meta ?

Ho fatto studi classici e la parola ‘meta’ deriva dalla parola greca che significa ‘oltre’. C’è sempre altro da costruire e c’è sempre un capitolo successivo della storia. La nostra è una storia che è iniziata in una stanza di un dormitorio al college, ed è cresciuta oltre l’immaginabile [..] una famiglia di app che le persone usano per connettersi tra loro, avviare attività, creare comunità e movimenti che hanno cambiato il mondo”.

Mark Zuckerberg sembrerebbe aver avviato un cambiamento decisivo, per la trasformazione della società in un metaverso, composto da tante elementi, con altrettante funzionalità di cui la funzione “social network“, ne costituirebbe solamente una piccola parte:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Siamo all’inizio del nuovo capitolo per la rete ed è un nuovo capitolo anche per la nostra compagnia” afferma il Ceo di Facebook

Per riflettere ciò che siamo e il futuro che speriamo di costruire, sono orgoglioso di annunciare che la nostra compagnia ora è Meta. La nostra missione rimane la stessa, si tratta sempre di unire le persone. Le nostre app e i loro brand non cambiano: siamo sempre la compagnia che progetta tecnologia attorno alle persone”.

Cos’è il metaverso

La proiezione verso la realtà aumentata rappresenta un obiettivo comune a tutti i principali protagonisti della Silicon Valley. Se da un lato vediamo affannarsi per la corsa allo spazio Elon Musk e Jeff Bezos, allo stesso modo, per lo spazio virtuale, troviamo a concorrere le grandi potenze digitali come Apple e Microsoft.

Sembra fantascienza, ma il perfezionamento di un visore per la realtà virtuale, va proprio nella direzione di un metaverso immersivo a 360°, in cui gli utenti potranno trasportarsi e comunicare per mezzo dei propri avatar”, ossia degli alter ego virtuali.

E se quello di Mark Zuckerberg può sembrare progetto fin troppo “immateriale” di certo non lo sono gli investimenti: 10 miliardi di dollari che il CEO di Facebook ha dichiarato verranno investiti nel progetto.

D’altro canto, gli investimenti nel gaming pare siano la frontiera del futuro, perfino la Italian Interactive Digital Entertainment Association afferma:

Vuoi la tua pubblicità qui?

È un settore che condensa talento, creatività, innovazione e presenta ancora ampi margini di sviluppo [..] Secondo le previsioni del Censis, investendo nel gaming 45 milioni di euro in cinque anni (la somma prevista dal Pnrr per il finanziamento delle piattaforme di servizi digitali) il fatturato delle imprese italiane del settore salirebbe a 357 milioni di euro nel 2026”.

Sul futuro di Facebook, al momento vi è la notizia trapelata online nelle ultime ore, in cui dei video tutorial, mostrano il nuovo design per l’oggetto che dovrebbe chiamarsi Oculus Quest 2 Pro.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo