04 Marzo 2021

Pubblicato il

Lo sapevate che...

Come abbinare i bracciali in argento all’outfit

di Redazione

I bracciali in argento sono caratterizzati da un fascino senza tempo. La loro versatilità li rendono adatti a qualsiasi occasione

Bracciali in argento
Bracciale uomo trendsetter

I bracciali in argento sono caratterizzati da un fascino senza tempo. La loro versatilità e le numerosissime proposte che trovi nel mondo della gioielleria li rendono adatti a qualsiasi occasione ma, per abbinarli bene, occorre conoscere poche semplici regole per rendere armonioso e gradevole il tuo outfit. Ecco i nostri consigli per abbinare al meglio bracciali in argento in tutte le occasioni.

L’argento sta bene su tutti gli incarnati

Il colore dell’incarnato non può essere di certo cambiato come un abito. La differenza, tuttavia, risiede nel fatto che qualsiasi tipologia di pelle sì abbina bene con l’argento. Difatti le pelli molto chiare, tendenti al color latte, vengono valorizzate con il bracciale in argento dando un candore ed una luminosità inimitabile. Al contrario gli incarnati coloriti e olivastri fanno risaltare il bracciale proprio per il contrasto luminoso che vanno a creare. Ecco la ragione per cui il bracciale in argento sta bene a tutti e, a differenza dell’oro, tende a dare risalto a qualsiasi tipo di pelle e di incarnato.

Argento e outfit

Con gli abiti, tuttavia, bisogna prestare maggiore attenzione perché l’argento va abbinato secondo regole rigorose, soprattutto se decidi di abbinarlo con altri gioielli. Si tratta di una tonalità metallica proveniente dal grigio e che è, a tutti gli effetti, il suo parente più stretto. Ecco perché possiamo indossare un bracciale o una collana argentata con tantissimi accostamenti di colore. Per esempio, sul nero otterremo un aspetto elegante e sofisticato e, quindi, indicato per le occasioni speciali di sera. Se indossiamo l’argento con il bianco, magari con seta o tessuti delicati, daremo un tocco giovanile, fresco e delicato. Argento e bianco sono l’abbinamento ideale per la bella stagione. Lo stesso accadrà avvicinando l’argento ai colori pastello come il rosa o l’azzurro che daranno un’idea più calorosa e morbida, creando un outfit delicato e anche molto sofisticato.

L’argento con i colori decisi

Se abbiniamo l’argento al verde, al blu e al viola invece, daremo un tocco di pienezza e di sensualità creato dal piacevole contrasto che renderà il tutto davvero elegante. Ovviamente questo abbinamento sarà perfetto anche per l’abbigliamento casual da tutti i giorni per cui il jeans è sicuramente promosso. Prova anche ad abbinarlo con arancione e marrone se vorrai dare un risalto decisivo al decolleté o al braccio, magari se hai un incarnato molto scuro. Lo stesso vale per il rosso, un colore che può dare risalto al gioiello o che, al contrario, può creare l’effetto “albero di Natale” per cui occhio a non esagerare. Se c’è un colore che non sta bene con l’argento quello è il giallo che, essendo vicino all’oro, rischia di far spegnere il gioiello e di renderlo invisibile rispetto a tutto l’outfit.

Argento e oro stanno bene insieme?

Infine, rispondiamo alla domanda che in tantissimi si pongono: oro e argento possono essere abbinati? Diciamo che non è un no tassativo e, quindi, non parliamo di un abbinamento assolutamente proibito. Al contrario se ben calibrato l’abbinamento può rivelarsi anche piuttosto piacevole. L’argento lucido si abbina meglio agli ori opachi o chiari mentre l’argento satinato è più adatto agli ori rosa o bronzati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento