Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Ciampino, evacuate 60 persone da una palazzina a rischio crollo

di Eleonora Cantini

I Vigili del Fuoco hanno riscontrato un pilone portante danneggiato. Non si conoscono ancora le cause, forse dei lavori di ristrutturazione terminati di recente che potrebbero aver danneggiato la stabilità della palazzina

E’ stata una notte di preoccupazione quella appena trascorsa: 24 famiglie residenti in una palazzina in via San Francesco d’Assisi a Ciampino sono state evacuate per un alto rischio di crollo.

Alcuni residenti in zona hanno allertato i Vigili del Fuoco per dissesto statico di elementi costruttivi: in particolare i cittadini si sono allarmati per porte e soglie delle abitazioni che non si aprivano perché fuori asse.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sul posto sono subito accorsi i Vigili del Fuoco, gli agenti della Polizia Locale di Ciampino, i tecnici di Italgas e la sindaca di Ciampino, Daniela Ballico.

Dopo le prime verifiche, i Vigili del Fuoco hanno dichiarato la palazzina inagibile e hanno dichiarato lo sgombero di circa 60 persone, fra cui 6 minori. Molti residenti sono stati ospitati da famiglie e amici, per tutti gli altri invece è stato previsto un posto letto nell’Hotel Aura.

Non sono mancate le polemiche: alcuni residenti si sono lamentati con le autorità presenti sul posto per la scarsa assistenza verso le persone anziane, che non sapevano a chi rivolgersi per avere informazioni su dove passare la notte e sulla condizione del loro appartamento.

Stamattina sono proseguite le indagini per verificare la struttura della palazzina: in particolare è stato preso in oggetto un pilastro portante danneggiato.  

Restano ancora da accertare le cause del cedimento: è stata esclusa l’ipotesi della fuga di gas presa in esame all’inizio.

I tecnici devono ancora capire l’eventuale responsabilità legata ad alcuni lavori di ristrutturazione effettuati di recente al primo piano che potrebbero aver compromesso la stabilità del pilone portante e di conseguenza di tutto l’immobile.

 

Leggi anche: 

Roma, Piccolo: "Città sott'acqua, prove generali Europei nuoto 2022"

Roma e città italiane, misure antiterrorismo rafforzate nel periodo natalizio

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento