Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2021

Pubblicato il

Chiusura ludoteca di via Domenico Silveri, scoppia la protesta

di Redazione
Alle 16.30 manifestazione contro la chiusura della ludoteca: non ci sono i fondi

“La ludoteca di via Domenico Silveri non deve chiudere”. Questo è quello che chiedono quanti oggi hanno deciso di protestare contro la possibile chiusura della ludoteca municipale a due passi da via delle Fornaci. Ad animare la protesta, che prenderà il via questo pomeriggio, i genitori dei bambini che frequentano la ludoteca.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A darne notizia, il consigliere capitolino Marco Pomarici e i consiglieri del Municipio XIII Raimondo Fabbri e Maria Gemma Di Trocchio (Ncd), i quali spiegano che “dopo la proroga dell'affidamento alla cooperativa che gestiva il servizio da tre anni, il 30 Giugno la ludoteca dovrà chiudere i battenti dato che non ci sono ad oggi i fondi necessari per rinnovare l'affidamento della gestione di questo spazio e garantirne così la continuità”.

Secondo i 3, “la ludoteca municipale di via Silveri svolge un'importantissima funzione di integrazione per i frequentatori, in particolare per quelli che si trovano in situazioni di disagio psico-sociale o portatori di disabilità. Sono 70/80 i bambini che settimanalmente la frequentano durante la sessione invernale pomeridiana mentre nel periodo estivo, con il centro estivo, si arriva fino a 150 bambini. È impensabile che per tale servizio, nelle pieghe del bilancio capitolino, non si reperiscano i fondi necessari alla prosecuzione dell'attività” – concludono Pomarici, Fabbri e Di Trocchio. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo