Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Dicembre 2021

Pubblicato il

Cerimonie d’Autore, Palazzo Ferrajoli apre all’Alta Moda Sposa

di Redazione
Inaugurata la nuova joint venture tra Marchese Ferrajoli, la maison Celli e la Marchesa Daniela Del Secco d’Aragona

Ci sono giorni da ricordare e vanno correttamente celebrati. “Cerimonie d’Autore” è la risposta alla costante richiesta di una guida talché ogni evento divenga indimenticabile. Il sodalizio tra la Maison Celli, Marchesa Dani Del Secco d’Aragona e Palazzo Ferrajoli si celebra nella Capitale in una calda serata di inizio estate tra i saloni del palazzo cinquecentesco affacciato sulla Colonna Antonina di proprietà del Marchese Giuseppe Ferrajoli.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A fare gli onori di casa per la Maison Celli la stilista Maria Celli che in attesa dell’arrivo degli ospiti – assiepati all’ingresso in attesa del taglio del nastro – impartisce le ultime direttive sulle uscite delle indossatrici con le creazioni dell’ultima collezione Alta Moda Sposa. L’allestimento che accompagna l’ingresso di oltre cinquecento invitati è stato curato da Horios e dal wedding planner Erno Rossi.  

Sinuose modelle, truccate e acconciate dal talentuoso Emilio Gallo, interpretano giovani spose avvolte in nuvole di organza, seta e pizzi ricamati. Nel percorso delle sale dello storico palazzo si ritrovano Fioretta Mari, Andrea Roncato, Linda Batista, Giada De Miceli, Antonella Salvucci, Maria Monsè, Elisabetta Viaggi, il regista Max Nardari, i novelli sposi Ludovica Luzzi Del Secco e Gianalberto Scarpa Basteri che si complimentano con Giampaolo Celli per l’affettuosa accoglienza e non si sottraggono alla richiesta di un selfie con i loro estimatori, sotto l’occhio attento dei responsabili della comunicazione Celli: Emilio Sturla Furnò, Gianfilippo Chiarello del blog gipociccone.com e Daniele Priori.                              

La serata è quindi proseguita con l’intrattenimento del conduttore Angelo Martini affiancato dalla modella presentatrice Pamela Olivieri e le voci eccezionali del tenore Edoardo Guarnera esibitosi in un bell’omaggio alla canzone d’autore di Lucio Dalla con “Caruso”, delle giovani cantanti Claudia Zanecchia, Federica Roma, Eliza e dagli Stati Uniti Fatimha Pavillon.

*Photo Michela De Nicola

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo