12 Maggio 2021

Pubblicato il

Centocelle, grave incidente: ragazza investita da taxi

di Eleonora Cantini

L'incidente di stamani a Centocelle è solo l'ultimo episodio di una lunga serie: sono molti i pedoni rimasti uccisi o gravemente feriti nelle strade di Roma

Nella mattinata di martedì 12 Novembre, intorno alle 05:30 una ragazza di 28 anni è stata investita da un taxi nel quartiere romano di Centocelle. L’incidente è avvenuto intorno al civico 750 di viale Palmiro Togliatti.

La giovane ragazza è stata subito trasportata al policlinico di Tor Vergata in codice rosso: sono subito apparse critiche le sue condizioni mediche.

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Roma Capitale che hanno sentito la testimonianza del tassista. L’uomo dopo l’impatto ha prestato soccorso alla giovane aiutato anche dai passanti prima di essere trasportata in ospedale.

La dinamica e i motivi dell’incidente sono ancora da definire, ma il tassista è stato sottoposto ai controlli di alcol e droga.

Un incidente già capitato

L’incidente avvenuto stamani a Centocelle ricorda il tragico epilogo di una dinamica simile: poco più di un anno fa morì Alice Galli, ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un taxi a Roma.

La ragazza è stata coinvolta nell’incidente mortale mentre si trovava da sola alla fermata dall’autobus in via dell’Amba Aradam. Nonostante i tempestivi soccorsi e il trasporto in codice rosso all’ospedale San Giovanni e poi al Bambin Gesù, la giovane è deceduta.

Ciò che è successo stamani ricorda tragicamente quanto accaduto ad Alice e pone di nuovo i riflettori su un problema ormai noto nella città di Roma: le troppe morti per incidenti stradali, fra cui una lunga fine di pedoni rimasti uccisi.

Altri pedoni investiti 

L'incidente avvenuto a Centocelle è stato solo l'ultimo di una lunga serie di pedoni rimasti uccisi o feriti nelle strade di Roma. Solo poche ore prima, nella tarda serata di lunedì, due persone, un polacco di 32 anni e una donna romana di 50, sono state investite da un’auto condotta da un uomo di 70 anni a Monte Mario.

A chiamare i soccorsi anche in questo caso è stato l’automobilista. Una delle prime ipotesi è che l'uomo, a causa della forte pioggia che si è battuta sulla città, possa non aver visto i due pedoni mentre attraversavano la strada. I feriti sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale San Filippo Neri.

 

Leggi anche:

Roma, Metro Barberini riapre a dicembre solo in uscita. Servizio a metà a Natale

Roma, lavoro: strisciano il badge e scoprono che l’azienda chiude

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento