06 Maggio 2021

Pubblicato il

Caso Cucchi, Ilaria: Che c’entra droga? Salvini potrebbe rispondere in tribunale

di Redazione

"Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia, e non escludo che il prossimo possa essere Salvini"

"Salvini perde sempre l'occasione per stare zitto. Stefano non è morto di droga. Che c'entra la droga?". Lo dice Ilaria Cucchi a Circo Massimo su Radio Capital. "Contro questi personaggi ci siamo battuti per anni – aggiunge -. Tanti di questi personaggi sono stati chiamati a rispondere in un'aula di giustizia, e non escludo che il prossimo possa essere Salvini".

Il leader della Lega non si scusa con la famiglia Cucchi per le frasi pronunciate in passato neanche dopo la sentenza che ha condannato due carabinieri per omicidio preterintenzionale per la morte di Stefano Cucchi. "Perché ho ucciso qualcuno?", replica l'ex Ministro a chi gli fa notare che Ilaria Cucchi aveva chiesto delle scuse.

"Sono vicinissimo alla famiglia, la sorella l'ho invitata al Viminale, se qualcuno ha usato violenza ha sbagliato e pagherà. Questo testimonia che la droga fa male sempre e comunque. E io combatto la droga in ogni piazza", si difende Salvini. Ma ad uccidere Stefano Cucchi è stato il pestaggio non la droga, gli fanno notare, "Condanno e sono vicino, per quel che mi riguarda da senatore e papà combatterò la droga in ogni angolo d'Italia", svicola il leader leghista. (Vid/ Dire)

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento